image-267
image-380
image-380
logo-b

A.S.D. Germaine Lecocq

Via Dei Mille n. 81 - Marsala | Trapani - Italia

C.F. / P.Iva: 91021900815/02406980819

SPONSOR UFFICIALE

SPONSOR UFFICIALE


 

+

image-380

​Copyright © 2020 | All rights reserved. | Powered by logos mysite 

SPONSOR UFFICIALE

RELAZIONE ATTIVITA’ 2011/2012

 

Inizia splendidamente la nuova stagione agonistica della Germaine Lecocq di Marsala. Infatti Marco Pizzurro, proveniente dall'ASD Aurum di Palermo e militante da quest'anno con la nostra società, ha conquistato all'Open Paralimpico in Costarica ben 2 medaglie, una di argento "nel singolare" e una di bronzo nella gara a ''squadre". Nel singolare dopo aver vinto il girone, Pizzurro in classe 1 maschile ha superato in semifinale il brasiliano Bruno per 3 a 0 ed ha poi perso in finale con l'altro brasiliano Lima sempre per 3 a 0. La gioia per la medaglia d'argento è pari all'amarezza per l'oro mancato, dato che nel girone Pizzurro aveva disposto agevolmente dell'avversario che l'ha poi superato in finale.

 

Nella gara a squadre, Marco Pizzurro ha giocato insieme a Roney (Irl) e nel primo incontro ha vinto per 3 a 1 contro l'Argentina e poi per 3 a 0 contro USA. In questo modo Pizzurro ha vinto il girone e conquistato direttamente la semifinale.

In semifinale la squadra composta da Pizzurro e l'irlandese Rooney ha perso contro il Brasile  per 3 a 2, mentre contro l'Argentina nella finalina x il 3 e 4 posto ha vinto nettamente per 3 a 0. Così Pizzurro e Ronney hanno conquistato una meritatissima medaglia di bronzo.

17 settembre 2011 quarto posto nel doppio al Torneo Nazionale di III categoria a Spadafora (ME) con Carmelo Noto (nostro atleta) con Antonino La Torre (ASD Chip Planet di Palermo).

24 settembre 2011 secondo posto nel doppio al Torneo Regionale di III categoria a Spadafora con il nostro Pasquale Titone e Steven Barberi della ASD T.T. Canicattì.

24 settembre 2011 nella quarta categoria singolare: Antonino Gandolfo raggiunge i sedicesimi di finale mentre Alessandro Amato, Claudio Amato, Francesco Cicala e Roberto Fundarò si fermano a trentaduesimi di finale mentre purtroppo Fabrizio Salerno, per infortunio, ha dovuto abbandonare la competizione.

24 settembre 2011 nel doppio quarta categoria: Alessandro e Claudio Amato ed Fabrizio Salerno e Roberto Fundarò raggiungono i quarti di finale (nei primi otto posti) mentre Antonino Gandolfo e Francesco Cicala si fermano agli ottavi di finale (nei primi 16 posti).

 

Giorno 1 novembre 2011 si è svolto il 2° Torneo Regionale di Tennistavolo a Termini Imerese (PA), riservato ai primi 200 atleti maschili della IV categoria ed agli atleti maschili e femminili della 3a categoria (giocatori di serie B).

 

 

Andiamo in dettaglio:

 

nella III ctg femminile: Rosy D'Amico, Giulia Giacalone ed Aurora Scoma non riescono a superare la prima fase a gironi. Comunque era prevedibile visto la qualità delle atlete partecipanti ed anche la categoria scelta. Ma era necessario cominciare a verificare, sul campo, i progressi fatti con avversarie sicuramente di ''livello''.

 

 

Nella IV categoria maschile ottimi risultati:

 

- Antonino Gandolfo si piazza nei primi 64 posti, prova un pò sottotono di questo giovane atleta su cui la dirigenza ritiene ci siano tutti i presupposti per poter raggiungere importanti risultati;

 

- Alessandro Amato: si raggiunge i primi 16 posti. Prova eccellente del giovane Amato infatti ha saputo pazientemente dosare: forza, effetto e velocità. Riuscendo a vincere, nella fase ad eliminazione diretta, avversari ostici e con il doppio dei punti in classifica nazionale.

- Anche il ''veterano'' Claudio Amato ha raggiunto i primi 16 posti in classifica con un alternanza di prestazioni, dovute alla non perfetta efficienza fisica.

 

Il tennistavolo marsalese ha raggiunto il podio con un meritatissimo Terzo posto (ex-equo con Giuseppe Quartuccio) con il suo ''migliore'' atleta: Pasquale Titone. Granitico atleta della compagine marsalese e punto di riferimento dei nostri giovani atleti. Nella fase iniziale Titone ha avuto momenti di incertezza ma con la sua abilità è riuscito a mettere in campo il proprio ''stile'' inequivocabile di "dominatore del tavolo". Con i sui ''blocchi'' precisi e puntuali e la sua facilità di manipolazione della pallina riesce ad indirizzare la stessa dove vuole.

 

Quindi gli attaccanti che cercano in tutti i modi di poter ''bucare'' questa difesa granitica, per stanchezza, spesso sono costretti all'errore.

 

Quindi una prova superlativa dell'atleta Titone che fa sperare in altre prove prestigiose. Finalmente il tennistavolo marsalese, nella sua storia, ha raggiunto livelli veramente mai raggiunti.

 

I successi dell'ASD Germaine Lecocq di Marsala vanno oltre i confini nazionali.

 

Infatti Marco Pizzurro ''disabile in carrozzina" è stato convocato nella Nazionale Italiana Paralimpica di Tennistavolo per gli Europei di Spalato. In questa occasione, nel doppio con Andrea Borgato, hanno ottenuto un importantissimo terzo posto, battendo nella finale un agguerrita Ungheria per 3 a 0.

 

Importante riconoscimento che va al nostro allenatore federale Claudio Amato che cura l'attività tecnica e sportiva di tutti i nostri atleti. Tale lavoro ha permesso il raggiungimento di importanti risultati anche agli altri ''disabili'' presenti tra i nostri atleti.

 

 

Il prossimo impegno del nostro atleta Marco Pizzurro sarà in Argentina per ''conquistare'' la qualificazione alle Paralimpiadi di Londra del 2012.

 

 

Dopo la pausa delle vacanze di Natale, il tennistavolo marsalese ritorna alla piena attività. Infatti nella settimana dal 2 al 6 gennaio 2012 si sono svolti i Campionati Provinciali a Marsala, dove si sono confrontanti tutti gli atleti della provincia nelle diverse categorie sia femminile che maschile. I giovani hanno mostrato padronanza di tecnica, forma fisica, concentramento e grinta con grande correttezza per l'avversario.

 

Ecco i risultati dei nostri atleti:

 

 

Singolo femminile Allievi: netta vittoria di Giulia Giacalone;

 

 

Singolo maschile juniores: al primo posto: Alessandro Amato, al secondo posto: Angelo Gerardi;

 

 

Singolo femminile juniores: al primo posto: Rosy D'Amico, al secondo posto: Giulia Giacalone;

 

 

Singolo maschile under 21. al primo posto. Vincenzo Trapani ed al secondo posto: Marco Sanfilippo;

 

 

 

Singolo maschile IV categoria: al primo posto: Francesco Cicala ed al secondo posto: Dario Cioffi;

 

 

Singolo femminile IV categoria: al primo posto Rosy D'Amico ed al secondo posto: Giulia Giacalone.

 

 

Il tennistavolo marsalese ha conquistato due ottimi risultati:

 

- al 3° Torneo Nazionale Paralimpico di Riposto CT il 29 gennaio 2012 nella categoria: singolare maschile classi 1-2 l'atleta Marco Pizzurro in carrozzina conquista il 1° posto battendo in semifinale Talio dell'ASD Camminando di Messina e Vitti dell'ASD 2001 di Lecce. Ottimo risultato che va ad aggiungersi al prestigioso ' curriculum'' sportivo dell'atleta. Unico rammarico è non essersi qualificato per le Olimpiadi di Londra del 2012 per solo 60 punti, ma risulta essere tra coloro che eventualmente parteciperanno in caso di eventuali disponibilità di posti all'ultimo minuto.

 

- altra soddisfazione per la Dirigenza dell'ASD Germaine Lecocq di Marsala: nel concentramento di C femminile a Marsala la società ha concluso tutto il campionato in testa alla classifica e quindi risulta promossa, per la prossima stagione, in serie B femminile. Infatti, la nostra squadra non ha avuto rivali battendo il Catania, l'Enna, l'Agrigento e concludendo l'intero campionato IMBATTUTA. Complimenti alle nostre ragazze!

Eccezionali risultati conseguiti dal tannistavolo marsalese, infatti L'ASD Germaine Lecocq di Marsala con il proprio atleta Marco Pizzurro (nella foto su carrozzina) ha raggiunto un prestigioso risultato ai campionati paralimpici di Lignano Sabbiadoro dal 16 al 18 marzo 2012. Infatti ha conquistato la medaglia d'argento nel singolo classe 1 perdendo solo contro Andrea Borgato per 3 a 1 invece nel doppio insieme all'atleta Francesco Baggio del Cus Torino si sono classificati al 4° posto perdendo in semifinale per 3 a 2 partita molto combattuta punto su punto e sempre in bilico fino all'ultimo punto e l'ultimo set perso, purtroppo, negli spareggi. La società comunque è molto soddisfatta ed orgogliosa della preformance del nostro atleta. Ma anche soddisfatti dell'attività svolta dal nostro tecnico Claudio Amato che oltre ai risultati raggiunti con il nostro atleta ma anche per l'attività tecnica svolta con Federica Cudia (dell'omonima società di Mazara del Vallo) che ha raggiunto il 3 posto nel doppio classe 1/5 open ed il 4 posto nel singolare femminile classe 3. Infatti il lavoro del nostro tecnico ha permesso il raggiungimento di questi importanti risultati. Unico rammarico è l'esclusione per soli 60 punti del nostro atleta Marco Pizzurro alla partecipazione alle paralimpiadi di Londra del 2012.

Enna 31 marzo: Torneo Regionale Veterani: Pasquale Titone ottiene un meritatissimo 3 posto dietro Lorenzo Girone classificatosi al 2° posto e Patrizio Mazzola 1° posto. Torneo importante ed impegnativo che ha confermato in momento di forma di Titone. In tutto il torneo ogni partita è stata impegnativa soprattutto a livello fisico, infatti in questo torneo il livello di gioco degli atleti era molto alto.

A Palermo si è svolto il 1 aprile un Torneo Paralimpico, dove il nostro atleta: Emanuele Carini (disabile in carrozzina) ottiene un meritatissimo 1° posto davanti a Federica Cudia facente parte della squadra nazionale e di interesse olimpica.

Il 10 aprile si è tenuto a Catania il 6°MEMORIAL ISPETTORE RACITI organizzato dai sindacati di polizia in memoria dell'ispettore Raciti e con la presenza della Vedova dell'Ispettore. Il nostro atleta Dario Cioffi ha partecipato alla manifestazione nella sezione dedicata al tennistavolo classificandosi 5° al torneo interforze riservato alle Forze Armate e parenti prossimi e sempre 5° all'OPEN aperto a tutti. A tale torneo hanno partecipato atleti che nella classifica Nazionale risultano nei primi quattrocento d'Italia oltre a giocatori di serie B2, C1 e C2. Il nostro Dario Cioffi è riuscito a tener testa a Daniele Rizzo numero quattrocento della classifica Nazionale perdendo per 3 a 2 nei quarti di finale, dopo una incontro spettacolare sotto il profilo del gioco.

Retrocessione della B2 in C1;

Promozione della serie D1 in C2;

Concentramento della C2 a Riposto e promozione in serie C1

c220112012.jpeg

Come vuole la tradizione, anche quest'anno ,ottimi sono stati i risultati conseguiti dagli atleti dell'ASD Germaine Lecocq di Marsala , che hanno partecipato ai Campionati Italiani Assoluti di IV categoria, svoltosi a Riccione dal 20 al 26 giugno 2012 ,organizzati dalla F.I.Te.T. (Federazione Italiana Tennistavolo).

Oltre 900 gli atleti partecipanti, provenienti da tutta l'Italia, che si sono sfidati in cinque giorni di gare intense e molto combattute presso il ''Playhall" di Riccione.

Organizzato con 30 aree da gioco opportunamente attrezzate, il Playhall è stato teatro di una manifestazione molto impegnativa per tutti gli atleti partecipanti dato che, il livello di gioco , la tecnica espressa molto elevata e l'inaspettato numero di partecipanti, hanno reso la competizione ancora più stimolante così da realizzare una manifestazione sportiva di alto livello.

Due sono i risultati importanti raggiunti dalla nostra società: con l'atleta Roberto Fundarò della categoria ''veterani'' e con Antonino Gandolfo della categoria ''juniores'' (ancora sedicenne) entrambi partecipanti alla IV Categoria Assoluti e piazzatisi entrambi nei primi 64 posti d'Italia.

Questo risultato inorgoglisce la Dirigenza e ripaga un anno di sforzi finanziari, di impegni seri e costanti ,di sacrifici e rinunce degli atleti ,dei tecnici e dirigenti.
Questi successi sono il carburante necessario affinché la dirigenza, i tecnici e lo staff organizzativo possa ricaricarsi per affrontare la stagione 2012/2013 con nuovi e prestigiosi obiettivi da conseguire auspicando che la nuova amministrazione comunale riesca a individuare, fra le strutture marsalesi ,un palestra dove poter svolgere la propria attività sportiva e sociale con atleti normodotati e con atleti diversamente abili ,in carrozzina , come la ormai nota Federica Cudia campionessa paralimpica , che da quest'anno milita nella nostra società e si allenerà con i nostri tecnici così da dimostrare, ancora una volta, che la diversità fisica non è un limite, ma spesso è una risorsa per lo sviluppo della personalità e la valorizzazione della persona umana.

Ancora una volta lo sport costituisce un efficace momento di aggregazione ed una occasione per lo sviluppo e la crescita armoniosa e completa dei nostri giovani, di tutte le età, che all'insegna del gioco e del sano divertimento hanno modo di sviluppare ed esprimere le proprie potenzialità.

Nell'ambito della stessa manifestazione si è svolto il Campionato Assoluto ''Interforze'' dove il nostro atleta Dario Cioffi è riuscito a qualificarsi nei primi 32 atleti in Italia.

image-255
image-208
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder